Foggia, con un coltello rapina la zia: preso

La vittima si era accorta che il nipote le stava rubando 600 euro

 

 valweriofern

 

 

FOGGIA – Era andato a casa della nonna, dove c’era anche la zia. Ma non era una visita di cortesia. Con l’accusa di rapina aggravata commessa il 4 marzo decorso, gli agenti della questura di Foggia hanno arrestato Fernando Valerio, 42enne, in  esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal gip presso il Tribunale di Foggia. L’uomo aveva rubato il portafoglio della zia contente 600 euro, poggiato sul comodino della camera da letto. Quando la donna si è accorta, il nipote le ha puntato contro un coltello.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+