Foggia, Daspo al giornalista sportivo Baldassarre

Per quanto affermato nel minuto di raccoglimento di Foggia-Martina in memoria delle vittime di Lampedusa

 peppinobaldassarre

FOGGIA – Lontano dagli stadi per cinque anni, con obbligo di recarsi presso la polizia per firmare all’inizio e alla fine di ogni manifestazione sportiva. Daspo (divieto di accedere alle manifestazioni sportive), emesso dal questore di Foggia, per il giornalista sportivo Peppino Baldassarre (medico di professione) per quanto affermato in tribuna stampa dello “Zaccheria”, durante il minuto di silenzio osservato nella partita Foggia-Martina, giocata lo scorso 6 ottobre, per commemorare i morti al largo di Lampedusa. Il caso aveva suscitato profonda indignazione.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+