Foggia, donna incinta rapinata nell’ascensore

Due i ladri in azione che le hanno portato via il cellulare

 ps

FOGGIA – Sotto la minaccia di un coltellino le hanno rubato un cellulare. E’ la brutta avventura accaduta ad una 30enne incinta mentre entrava nell’ascensore in un palazzo in stabile in via della Repubblica dove abita. Ad agire un uomo e una donna. Sull’episodio indaga la polizia. Tanto spavento per la futura mamma. Nemmeno in questi caso la delinquenza ha fatto un passo indietro.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+