Foggia, due arresti e un deposito d’auto rubate scoperto

Foggia, due arresti e un deposito d’auto rubate scoperto

FOGGIA – Sono sette le auto rubate e rinvenute in uno stabile abbandonato di viale Candelaro dai carabinieri di Foggia. Due Ford Fiesta, un’Opel Insigna, una Renault Clio, una Lancia Delta, una Fiat Panda 4×4 e un’autocarro cassonato Fiat Iveco Daily, autovetture queste tutte denunciate e oggetto di furto nei mesi di dicembre e novembre. Le autovetture sono state poste sotto sequestro in attesa di essere restituite ai proprietari dopo i rilevi di natura tecnica effettuati da personale specializzato dei carabinieri.
In una seconda operazione, una segnalazione giunta al 112 ha permesso ai Carabinieri di intervenire in un tratturo in zona Via Ascoli, dove il proprietario di una Ford Fiesta vecchio tipo, aveva notato la sua auto asportata la notte precedente, ferma con due giovani che armeggiavano al suo interno. Una pattuglia, solo dopo un inseguimento a piedi nelle campagne, è riuscita a bloccare i due giovani, che venivano tratti in arresto. Si tratta di Luigi D’Angelo, 18 anni, e di un minorenne di appena 15 anni. Per i due giovani sono scattati gli arresti domiciliari e l’autovettura è stata restituita al proprietario.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display