Foggia, duro colpo al racket delle estorsioni

Foggia, duro colpo al racket delle estorsioni

FOGGIA – Alle prime luci dell’alba la guardia di finanza ha tratto in arresto undici persone appartenenti all’organizzazione criminale denominata “Società Foggiana”. Un’inchiesta articolata ha permesso di appurare le continue e diversificate richieste estorsive del sodalizio crimanale nei confronti di imprenditori impegnati nella produzione e nella trasformazione dei prodotti agricoli. La richiesta estorsiva non si limitava al versamento forzato di denaro con cadenza mensile ma prevedeva anche assunzioni fittizie da parte degli imprenditori su indicazione della compagine malavitosa.  Le indagini, inoltre, hanno portato al sequestro di beni per oltre 41 milioni di euro, frutto di attività economiche e finanziarie illecite che vedono coinvolti gli stessi indagati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display