Foggia, emergenza sicurezza: bomba a negozio di abbigliamento

Foggia, emergenza sicurezza: bomba a negozio di abbigliamento

FOGGIA – Una deflagrazione fortissima che ha svegliato dal sonno gli abitanti dell’interno quartiere. Vittima dell’ennesimo attentato dinamitardo, avvenuto poco prima dell’una, il negozio di abbigliamento e calzature “Inglese”, sito in corso Giannone. Danni non solo all’attività commerciale ma anche alle numerose auto parcheggiate e alle finestre della palazzina sull’altro lato della strada. Sul posto sono giunte immediatamente la polizia e carabinieri. Necessario anche l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia che ha bonificato e messo in sicurezza l’intera zona.
Dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza acquisite dai carabinieri si vede chiaramente uno scooter, con a bordo due giovani con il volto coperto da caschi integrali.  I due salgono sul marciapiede, uno piazza la bomba e poi scappano via.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display