Foggia, Emiliano: «Cardiochirurgia agli Ospedali Riunti attiva entro pochi mesi»

Foggia, Emiliano: «Cardiochirurgia agli Ospedali Riunti attiva entro pochi mesi»

FOGGIA – Buone notizie per gli Ospedali Riuniti di Foggia. Michele Emiliano, governatore della Regione Puglia, ha annunciato che presto l’azienda ospedaliero-universitaria sarà dotata di una struttura di cardiochirurgia. una conquista che, oltre a innalzare il livello dell’assistenza del secondo Policlinico della Puglia, contribuirà ad avvicinare sempre di più il traguardo di ospedale di “Eccellenza”, inteso come struttura sanitaria in cui sono presenti tutte le strutture assistenziali della medicina moderna. Soddisfazione da parte di Maurizio Ricci, Rettore dell’Università di Foggia: «La grande sensibilità e la notevole concretezza del Governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, ci consentono, oggi, di celebrare un risultato che personalmente considero davvero eccezionale. Senza la sua determinazione non ci saremmo mai arrivati».
Fondamentale sarà adesso il ruolo di Antonio Pedota, Direttore generale degli Ospedali Riuniti, attivamente impegnato in prima persona nella richiesta presentata al competente assessorato regionale e in generale nella sua azione di governo dell’azienda mista. La Regione Puglia dovrebbe contribuire con circa 2,5 milioni di euro, mentre l’azienda mista dovrà provvedere alle procedure selettive per l’assunzione di medici e del personale sanitario entro i primi mesi del 2016 e all’allocazione della strutture ospedaliere.
L’ufficializzazione dell’istituzione dell’unità di Cardiochirurgia agli Ospedali Riuniti di Foggia arriverà nei prossimi giorni, non appena sarà terminato il dialogo istituzionale tra Regione Puglia e Ministero della Salute sui contenuti del Piano di riordino ospedaliero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+