Foggia, fermato il pirata della strada che ha investito e ucciso Luigia Campanaro

Foggia, fermato il pirata della strada che ha investito e ucciso Luigia Campanaro

FOGGIA – E’ un giovane di 20 anni il pirata della strada che ha investito uccidendo sul colpo la 25enne Luigia Campanaro. Sabato notte la ragazza, insieme al suo fidanzato, stava attraversando la strada in via Gramsci quando le è piombata addosso un’auto, dalle ricostruzioni si tratterebbe di una Opel Zafira, alla guida della quale c’era il giovane 20enne fermato dai carabinieri ieri sera. Il giovane pirata della strada è accusato di omicidio stradale, omissione di soccorso e lesioni gravi. Al momento il fermato respinge ogni accusa ma a lui si è potuto risalire grazie ai rilievi effettuati dagli specialisti dei carabinieri, con l’ausilio di testimonianze e di alcune immagini della videosorveglianza, nonché dalle tracce di sangue della ragazza e del fidanzato, rimasto ferito, ritrovate sulla Opel Zafira.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display