Foggia, Gino Lisa: inoltrata la richiesta per riconoscimento di scalo di interesse nazionale

Foggia, Gino Lisa: inoltrata la richiesta per riconoscimento di scalo di interesse nazionale

FOGGIA – Inoltrata la richiesta per il riconosciemnto dell’aeroporto “Gino Lisa” quale scalo di interesse nazionale. Lo si apprende da una dichiarazione del consigliere regionale di Area popolare, Gianni Stea.
“Emiliano – sottolinea Stea – ha così voluto riconfermare le nuove attenzioni dedicate dalla giunta regionale al Gino Lisa, rispettando la scadenza del 31 dicembre prossimo per la presentazione e l’inoltro al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti della domanda – con annessa documentazione – relativa alla richiesta di inserimento dello scalo foggiano tra quelli riconosciuti di interesse nazionale. Non posso che essere soddisfatto del percorso avviato, convinto che lo scalo in questione rappresenti un valore aggiunto per l’economia dell’intera area, potendo anche diventare in breve e con politiche accurate, punto di riferimento per i movimenti turistici internazionale verso il Gargano, le cui cittadine sul mare – dati alla mano – continuano ad essere le mete preferite dell’intera regione Puglia. Ma la ripartenza del Gino Lisa – conclude Stea – diventa fondamentale per gli stessi cittadini della Capitanata e per quell’auspicato sviluppo socio economico che non può più attendere”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+