Foggia, “Gino Lisa”: l’Unione Europea rimuove il vincolo sugli aiuti statali

Foggia, “Gino Lisa”: l’Unione Europea rimuove il vincolo sugli aiuti statali

FOGGIA – Il sindaco Franco Landella interviene in merito alla notizia dello svincolo da parte della Unione Europea degli aiuti statali per le infrastuttre aeroportuali regionali: “La rimozione del vincolo sugli aiuti di Stato per gli interventi infrastrutturali sugli aeroporti regionali da parte della Commissione Europea è una buona notizia per Foggia e la Capitanata. Si chiude così una lunga fase di confronto attorno alla natura e all’utilizzo del finanziamento di 14 milioni di euro finalizzato all’allungamento della pista dell’aeroporto ‘Gino Lisa’. Quella che si apre adesso è dunque la fase che porterà all’affidamento dei lavori da parte della Regione Puglia e alla materiale realizzazione delle opere”. Il primo cittadino poi ringrazia quanti hanno lavorato in maniera sinergica e condivisa per questo risultato: “Sono personalmente soddisfatto per la conferma di un orientamento che il territorio aveva sostenuto più volte ed in innumerevoli circostanze. Avevamo contestato quella che consideravamo una rigidità che non teneva conto della necessità di mettere il ‘Gino Lisa’ nella condizione di stare sul mercato con pari dignità rispetto ad altri scali aeroportuali. Oggi questa nostra posizione ha trovato riscontro, a coronamento di un lavoro che tutti gli attori del territorio, che approfitto per ringraziare, hanno condotto in modo sinergico e condiviso”.

Infine il sindaco Landella chiede alla Regione di minimizzare i tempi per l’assegnazione dei lavori: “L’appello che rivolgo alla Regione Puglia è quello di accelerare al massimo l’iter per l’affidamento dei lavori, senza perdere un solo minuto di tempo. Possiamo e dobbiamo rapidamente recuperare il ritardo accumulato in ragione proprio del vincolo europeo, che ha di fatto congelato l’inizio degli interventi infrastrutturali per l’allungamento della pista”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+