Foggia, gli Europei di calcio Under 21 innescano la protesta

Esposti due grandi striscioni nel piazzale antistante lo stadio “Zaccheria”

 Palestina

 

FOGGIA – Anche a Foggia è esplosa la protesta contro gli Europei Under 21 di calcio, in corso di svolgimento in Israele. Due grandi striscioni sono stati esposti da Lotta Studentesca nel piazzale antistante lo stadio “Zaccheria”. Lotta Studentesca  fa proprio l’appello firmato da Didier Drogba, Jeremy Menez ed altre personalità calcistiche. ” Riteniamo assurdo e quanto meno inopportuna la scelta da parte della Fifa di assegnare ad Israele l’organizzazione degli Europei Under 21, dichiara Andrea Di Cosimo, responsabile di Lotta Studentesca. ” Ci chiediamo come sia stato possibile che questi organi sportivi, da sempre attenta alla tutela dei diritti umani e pronta a contrastare ogni forma di razzismo, abbiano potuto concedere una tale vetrina ad un paese come Israele, colpevole di aver violato nei suoi sessant’anni di vita oltre 70 risoluzioni internazionali, responsabile di crimini efferati contro la popolazione palestinese, da sempre ignorati se non addirittura giustificati dai mass-media internazionali. Con quest’azione vogliamo dunque fare nostro l’appello firmato da diverse personalità sportive a boicottare tale evento e a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle misure oppressive e persecutorie che nel completo silenzio dei media il popolo Palestinese è costretto a subire nella striscia di Gaza. Palestina Libera.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+