Foggia, ha evaso il fisco ma possiede un immobile di lusso

E’ un professionista della provincia, segnalato all’autorità giudiziaria dai finanzieri del Reparto operativo aeronavale di Bari

 

 

 

FOGGIA – C’è anche un professionista della provincia di Foggia, che ha evaso il fisco per milioni di euro, tra le dieci persone segnalate all’autorità giudiziaria dai finanzieri del Reparto operativo aeronavale di Bari nel corso di controlli eseguiti in Puglia con l’ausilio di elicotteri che hanno portato alla scoperta di 161 immobili di pregio abusivi o di proprietà di evasori fiscali. Tra gli immobili di cui è stata rilevata l’esistenza una villa abusiva ad Ostuni (Brindisi) con piscina e terreno di pertinenza di 60mila metri quadri, del valore superiore al milione di euro e a Lecce un’abitazione su due livelli, di 755 metri quadri, con annessa piscina e campo da tennis, accatastata come deposito di attrezzi agricoli e di proprietà di un imprenditore. In provincia di Bari, infine, sono state 71 le posizioni monitorate e 33 nella Bat dove sono ancora in corso approfondimenti. Nel corso dei controlli sono, inoltre, già emersi 21 casi di abusivismo edilizio che hanno portato a sequestri per quasi 80mila metri quadri complessivi tra terreni, immobili e relative pertinenze.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+