Foggia, il 26 maggio convegno “Seminiamo diritti” nella sede Acli provinciale

Foggia, il 26 maggio convegno “Seminiamo diritti” nella sede Acli provinciale

FOGGIA – E’ il titolo del convegno scelto dalle Acli foggiane per dar vita ad un momento di confronto sulle questioni legate alle tematiche agricole e alla legalità in questo settore economico strategico della nostra provincia. L’appuntamento è per venerdì, 26 maggio 2017, alle 17 presso la sala convegni Acli, sede provinciale di Foggia, in via Rovelli 48 (terzo piano), il dibattito si addentrerà nell’ambito della presentazione del progetto delle Acli nazionale “Seminiamo diritti”.

Il progetto, co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso anche da NeXt (Nuova economia X tutti), dal patronato Acli è un intervento di prevenzione e contrasto del lavoro irregolare in agricoltura.

Interverranno Rita Amatore coordinatrice del progetto e responsabile del Dipartimento welfare e immigrazione della presidenza Acli di Foggia, Giuseppe Pazienza professore ordinario dell’Università di Economia di Foggia, Giuseppe Savino l’ideatore del Social Vazapp, Francesco Sderlenga vice- presidente nazionale Acli Terra, con la partecipazione di Leonardo Di Gioia assessore alle Politiche Agricole della Regione Puglia, concluderà i lavori Antonio Russo responsabile della presidenza nazionale delle Acli Dipartimento welfare legalità immigrazione. Il Convegno sarà moderato da Fabio Carbone, presidente provinciale delle Acli di Foggia.

“Proponiamo a lavoratori e piccole e medie aziende del settore uno sportello dedicato con un servizio di tutoring per l’informazione, la sensibilizzazione, la consulenza e accompagnamento ai percorsi di legalità; l’accesso ai servizi per il lavoro; la creazione e promozione di un circuito di commercializzazione a prezzi equi dei prodotti delle aziende aderenti, questa è la descrizione sintetica del percorso progettuale”, sottolinea la coordinatrice Rita Amatore, responsabile del dipartimento welfare e immigrazione della presidenza provinciale delle Acli.

Lo sportello attivo presso la sede provinciale delle Acli di Foggia in Via Rovelli 48, offre ai lavoratori informazione, consulenza e tutoring di accompagnamento al lavoro regolare attraverso la connessione con i servizi di intermediazione lavorativa. Alle piccole e medie imprese del settore agricolo, oltre all’accompagnamento ai servizi di intermediazione lavorativa e contrattualizzazione regolare dei lavoratori, la promozione della commercializzazione dei prodotti agricoli ad un prezzo equo.

“Abbiamo la necessità di promuovere azioni di intervento nel mondo del lavoro privilegiando la tutela dei lavoratori. Il settore agricolo, complesso e vario, impone una seria riflessione politica, ecco perché il senso del convegno, e attività concrete come quella che le Acli promuovono sul territorio. La legalità è un valore che si costruisce a partire dai lavoratori stessi”, afferma Fabio Carbone, presidente provinciale Acli di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+