Foggia, il Comune dichiara guerra al volantinaggio selvaggio

Previste multe fino a 600 euro per chi non rispetta l’ordinanza

 volantinaggio

FOGGIA – Il Comune di Foggia dichiara guerra al volantinaggio selvaggio. Con l’ordinanza sindacale n.56 del 29 maggio 2013, il sindaco Gianni Mongelli ha definito i limiti della distribuzione di materiale pubblicitario al fine di porre fine a un fenomeno che oltre a pregiudicare l’igiene e il decoro urbano, costituisce per l’ente pubblico, e quindi la città, un costo elevato in termini di mezzi e uomini impegnati nella raccolta. Previste multe fino a 600 euro per chi non rispetta l’ordinanza e bisogna pagare anche la tassa pubblicitaria.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+