Foggia, il Partito democratico pronto a far “cadere” l’Amministrazione guidata da Landella

Foggia, il Partito democratico pronto a far “cadere” l’Amministrazione guidata da Landella

FOGGIA – Il Partito Democratico di Foggia interviene sulla fallita rotazione parziale degli assessori al Comune, dichiarando: “Abbiamo sempre pensato che il tempo fosse galantuomo e avrebbe restituito all’opinione pubblica la vera natura e l’esclusivo interesse della (dis)amministrazione Landella. I recenti accadimenti in seno alla giunta, con il rimpasto trasformatosi in psicodramma e il passaggio all’opposizione di due consiglieri, sono la tragica dimostrazione di un gioco di potere divenuto gioco al massacro di una città”. E poi prosegue: “Non staremo qui ad elencare l’inettitudine politica e il vuoto amministrativo di questo governo: la fotografia, impietosa, è sotto gli occhi dei cittadini che quotidianamente sono costretti a fare i conti con il nulla semplicemente. Le speranze, al momento, sono affidate al countdown, ai giorni, cioè, che ci separano da questo scempio, quando finalmente la città potrà liberarsi dall’oppressione smaccatamente familistica di Landella e tornare a programmare il suo presente e il suo futuro. Per fare ciò è necessario uno scatto di dignità non solo della opposizione, ma della stessa maggioranza, alla quale ci appelliamo: è fin troppo evidente il tradimento politico perpetrato nei vostri confronti e ai danni di coloro che in voi hanno riposto fiducia. La politica è fatta di scelte forti: o vi smarcate o siete complici”.
Il Partito Democratico, infine, si dice “pronto ad apporre le sue firme su qualsivoglia documento finalizzato a chiudere il sipario su questa drammatica esperienza”, concludendo che “non basterà questa volta il torcicollo sistematico di Landella per giustificare la farsa andata in scena a Palazzo di Città”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+