Foggia, “Il prezzo” chiude la stagione di prosa

Foggia, “Il prezzo” chiude la stagione di prosa

FOGGIA – C’è sempre un prezzo da pagare. E il suo ammontare dipende da svariati fattori legati alle nostre vite. E’ l’amara constatazione espressa con spietata lucidità da Miller nella sua opera, ambientata all’epoca della grande crisi economica americana del 1929 e focalizzata sul tema della famiglia e del disagio dovuto ai mutamenti storico-economici. A chiudere la stagione di prosa del teatro “Umberto Giordano” di Foggia sarà Il prezzo, uno dei testi-capolavoro di Arthur Miller, prodotto e interpretato dalla Compagnia Umberto Orsini, che andrà in scena martedì 12 e giovedì 14 aprile, alle ore 21. La pièce del celebre drammaturgo americano sarà interpretata da uno dei più grandi attori italiani, Umberto Orsini (nel ruolo di Gregory Solomon), che sarà affiancato da Massimo Popolizio (che interpreta anche il personaggio di Victor Franz ma è anche il regista dell’allestimento), Alvia Reale (Esther Franz) e Elia Schilton (Walter Franz). Le scene sono di Maurizio Balò, i costumi di Gianluca Sbicca, le luci di Pasquale Mari. La traduzione dal testo originale è di Masolino d’Amico, che ha pubblicato il testo per la prima volta in volume, nel 2015, con Giulio Einaudi Editore.
I biglietti sono in vendita presso le rivendite ufficiali e al botteghino del Teatro Giordano, il giorno stesso dello spettacolo, a partire dalle ore 18.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+