Foggia, la polizia sgomina la banda del rame: arrestati 4 rumeni senza fissa dimora

FOGGIA – La polizia di Stato nell’ambito dell’operazione Copper Thieves ha sgominato la banda del rame arrestando 4 romeni senza fissa dimora e pregiudicati che avevano ripetutamente trafugato rame delle ferrovie dai depisiti. Le infagini indagini sono state coordinate dalla Procura di Foggia e dal compartimento della Polizia Ferroviaria della Puglia, Basilicata e Molise. L’attività mirata di appostamento e controllo della Polizia Ferroviaria,ha cobsentito nell’estate scorsa, nell’immediatezza di un furto, di identificare i soggetti, non lontano dai luoghi del reato, in circostanze sospette, con arnesi atti allo scasso. L’elaborazione di ulteriori elementi, appostamenti, pedinamenti, accertamenti, fra cui anche immagini video, hanno permesso di identificare il gruppo dei quattro romeni,caratterizzato da un modus operandi particolarmente veloce e scaltro nel trafugamento del rame e pronto per la commissione di altri reati.Il monitoraggio costante delle loro mosse da parte della Polizia Ferroviaria, ha consentito di rintracciarli immediatamente, nonostante si trattasse di soggetti senza fissa dimora e di arrestarli.

Operazione Copper Thieves (8)

Operazione Copper Thieves (7)

Operazione Copper Thieves (6)

Operazione Copper Thieves (5)

Operazione Copper Thieves (4)

Operazione Copper Thieves (3)

Operazione Copper Thieves (2)

Operazione Copper Thieves (1)

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display