Foggia, l’Acquedetto Pugliese avvia il progetto “Solidali con”

Foggia, l’Acquedetto Pugliese avvia il progetto “Solidali con”

In collaborazione con le associazioni di volontariato

Foggia – Acquedotto Pugliese avvia “Solidali con”, il progetto di solidarietà volto a creare un legame stabile e duraturo con le associazioni di volontariato attive sul territorio, offrendo supporto alla realizzazione di iniziative benefiche nell’ambito del sociale, della salute e dell’ambiente.

“Con questa iniziativa Acquedotto Pugliese conferma la propria vocazione a servizio del territorio – spiega il Presidente, Nicola De Sanctis. Ogni giorno garantiamo un bene primario, l’acqua, ad oltre 4 milioni di cittadini. Un impegno che oggi decliniamo anche nel sociale, sostenendo le attività benefiche del volontariato”.
“Le nostre sedi dedicate ai clienti diventano, così – ha concluso De Sanctis – spazi di incontro dove offrire solidarietà, come un tempo le piazze di Puglia con le loro fontanelle, che distribuivano (e distribuiscono, oggi come allora) dell’ottima acqua pubblica”.

L’iniziativa s’inserisce nel quadro delle attività promosse dall’area Customer Experience di Acquedotto Pugliese, nata per monitorare il grado di soddisfazione dei clienti e generare esperienze positive nel rapporto con l’azienda, suggerendo azioni per migliorare il servizio.

Per dar vita al progetto, presso lo sportello di Foggia sarà allestito un corner dedicato alla solidarietà, presidiato, di volta in volta, dalle diverse associazioni di volontariato che ne faranno richiesta per la promozione di iniziative benefiche.

Lo spazio è stato progettato come un tipico esterno di un paese del Sud, con la parete in pietra di un’abitazione, due finestre in legno e, al centro, la tradizionale fontanina dell’Acquedotto Pugliese, autentico monumento all’acqua pubblica, che da oltre un secolo arricchisce le piazze dei centri serviti.

Ad animare il corner saranno, oltre alle associazioni, i clienti stessi di Aqp che potranno sostenere all’iniziativa, lasciando un messaggio in bacheca, una dedica sul progetto e offrendo il personale contributo alle iniziative benefiche proposte.

Il primo appuntamento con la solidarietà vedrà protagonista l’AIL (l’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) il 14 e il 15 marzo. Toccherà, quindi, all’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro), il 9 e 10 maggio, in occasione della Festa della Mamma.

Per aderire all’iniziativa, le Associazioni possono consultare l’apposita pagina “Solidali con” disponibile nella sezione “Sala stampa”, pagina “Iniziative”, di aqp.it.

Requisiti per l’ammissione sono l’iscrizione all’anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (Onlus) o la condizione di “Onlus di diritto”, oltre la presenza strutturata nei capoluoghi serviti.