Foggia, lite tra condomini termina con un accoltellamento: un arresto

Foggia, lite tra condomini termina con un accoltellamento: un arresto

FOGGIA – Tragedia sfiorata in un condominio di via Einaudi a Foggia. Allertati da una segnalazione riguardante una lite in atto tra condomini, i carabinieri hanno arrestato di Luigi Napolitano, 48 anni, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate dall’uso di un coltello, rissa e porto abusivo di arma bianca. L’uomo avrebbe infatti accoltellato all’emicostato sinistro un vicino di casa nel corso dell’accesa discussione.
Napolitano, che si era allontanato dal luogo dell’aggressione, si è presentato in caserma insieme al suo difensore ed è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo mentre la persona ferita, trasportata al pronto soccorso, è stata giudicata guaribile in 15 giorni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display