Foggia, lotta alla prostituzione: multe a “lucciole” e clienti

Il blitz dopo i numerosi esposti e telefonate al “113”

FOGGIA – Raffica di multe alle “lucciole” e ai clienti. E’ il bilancio di un blitz della questura di Foggia che ha intensificato  i controlli per arginare il fenomeno della prostituzione. Nel mirino degli agenti la circumvallazione,  la zona del Salice, via Bari, via Sprecacenere, ma anche alcune zone centrali della città. La decisione della questura di aumentare i controlli è legata anche ai numerosi esposti e telefonate al “113”. Negli ultimi 3 giorni sono state identificate e multate 24 prostitute, quasi tutte rumene e bulgare. Sanzionati anche 8 clienti. I controlli proseguono.

 

 

 

 


Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+