Foggia, maltempo: inizia la conta dei danni

De Leonardis propone una task force regionale

 maltempoincapitanata

FOGGIA – Inizia la conta dei danni causati dal maltempo che nello scorso weekend ha messo in ginocchio la Capitanata.“I danni provocati da questa nuova ondata di maltempo in Capitanata, nel Tavoliere e nel Subappennino dauno sono ingenti, e due giorni di pioggia incessante hanno determinato disagi su disagi ed evidenziato limiti e  precarietà di aree a forte rischio idrogeologico. Adesso però occorre intervenire per le stime attendibili e predisporre interventi concreti a sostegno degli agricoltori, in ginocchio dopo l’ennesima calamità, e degli amministratori dei comuni interessati, che hanno vissuto un isolamento forzato e necessitano di fondi straordinari per garantire il ritorno alla normalità e alla viabilità”. 
Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione affari istituzionali della Regione Puglia, invita la giunta regionale “a predisporre un Piano straordinario e attivare una task force per puntare anche e soprattutto sulla prevenzione, evidenziare necessità che non possono più attendere e rappresentare un interlocutore incisivo per il governo nazionale, gli enti locali, l’Anas, Rfi per evitare che l’inclemenza del clima provochi devastazioni amplificate da errori e disattenzioni” la sua conclusione.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+