Foggia, maxi-sequestro di rifiuti di batterie d’auto: una denuncia per reati ambientali

Foggia, maxi-sequestro di rifiuti di batterie d’auto: una denuncia per reati ambientali

FOGGIA – La polizia nel corso di un controllo ha ispezionato una vasta area di un sito per la raccolta di materiale ferroso ubicato sulla strada statale 89, rinvenedo otto cassoni di plastica, all’interno di un capannone, nei quali erano raccolti rifiuti di batterie di auto detenuti illecitamente dal titolare del sito, L.L., 40enne,  che non è riuscito a darne spiegazione circa il possesso.
Il materiale contenuto nei cassoni del peso complessivo di circa 8000 chili è stato sequestrato e affidato in custosia giudiziale al titolare del sito stesso, il quale è stato denunciato in stato di libertà per reati ambientali.
Nel corso di un’altra ispezione presso siti analoghi al precedente, è stato denunciato a piede libero un 58enne con precedenti di polizia, sebbene in regola con con le normative in materia, perché si è reso responsabile dei reati di minacce e resistenza a pubblico ufficiale e del rifiuto di fornire le proprie generalità.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display