Foggia, Musica civica: si alza il sipario

Primo appuntamento il 29 dicembre, oltre 200 tra musicisti e intellettuali

 michelemirabella1

 

FOGGIA – Oltre 200 tra musicisti e intellettuali in otto appuntamenti al Teatro del Fuoco di Foggia dal 29 dicembre al 29 marzo 2014. Anche la quinta edizione di Musica civica presenta tante sorprese e ospiti da tutto il mondo. Concerti sinfonici si alternano a concerti cameristici, intellettuali da ogni dove condividono la scena con artisti del calibro di Michele Mirabella (nella foto), Fabrizio Gifuni, Mariangela Vacatello, Luis Bacalov, produzioni come il Requiem di Mozart e il concerto della Memoria si intersecano con l’omaggio a Domenico Modugno e al Song History Tour della Famiglia Sala, per un cartellone di grande respiro che affronta temi di carattere economico e filosofico, riflessioni sul cinema, sulla condizione della donna dall’antichità ad oggi, sulla storia della televisione italiana, vista come grande industria culturale, sulla situazione politica italiana.  La direzione artistica è affidata a Gianna Fratta, Il primo appuntamento della quinta edizione è un concerto di Natale “straordinario”. Il 29 dicembre sul palco del Teatro del Fuoco di Foggia va in scena la novità: glass harmonica, corno delle Alpi, haegeum coreano, mandolino e onde Martenot.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+