Foggia, oggi il protocollo d’intesa sui diritti-doveri dei genitori a scuola

FOGGIA – “I diritti e i doveri dei genitori in ambito scolastico”: è questo il tema al centro del convegno che si svolgerà oggi 5 novembre, dalle ore 15, nella Sala Energia del centro direzionale Amgas in via Manfredi 1, a Foggia.
L’iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile di Capitanata e dall’Ordine degli Avvocati di Foggia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, e col patrocinio di Dirittominorile.it. La partecipazione al convegno è gratuita ed è in corso di accreditamento presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia.
L’obiettivo è salvaguardare il benessere dei bambini, aiutando i genitori a esercitare correttamente i propri diritti e a ottemperare ai propri doveri nei riguardi dell’istituzione scolastica, degli insegnanti e dei dirigenti della scuola. Dopo la registrazione dei partecipanti, alle 15.30 sarà Stefano Foglia, presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, ad aprire il convegno coi saluti istituzionali agli intervenuti. I temi dell’incontro saranno introdotti da Maria Emilia De Martinis, presidente della Camera Minorile di Capitanata che coordinerà anche i successivi interventi. Spetterà ad Antonio d’Itollo, dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, presentare il protocollo d’intesa che sarà attivato per garantire assistenza ai genitori nel loro rapporto con la scuola. Alle 16.30, il convegno continuerà con l’intervento di Silvana Sinigaglia, presidente della Commissione Famiglia del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, che si soffermerà sugli aspetti legati a “Il ruolo dell’avvocato, tra tutela del cliente e tutela dei minori”. Seguirà la relazione di Roberta Gentile, magistrato del Tribunale di Foggia, su “La responsabilità genitoriale e la sua applicazione nell’ambito scolastico”. Alle 17.30 sarà la volta di Maria Aida Tatiana Episcopo, dirigente scolastico dell’Istituto Notarangelo-Rosati, che illustrerà “Le azioni amministrative che le istituzioni scolastiche possono porre in essere per favorire la piena attuazione del principio di bigenitorialità”. A seguire, l’intervento di Ida Lasalandra, dirigente scolastico del “Murialdo”, sul tema “Dalla norma alla realtà scolastica”. Il convegno si chiuderà con la firma di un protocollo d’intesa che prevede azioni sinergiche e un piano dettagliato di interventi per aiutare l’integrazione./c.s./red./convegno manifesto (1)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+