Foggia, alternanza scuola-lavoro: ok di Confindustria, FerGargano e Itis San Severo

Foggia, alternanza scuola-lavoro: ok di Confindustria, FerGargano e Itis San Severo

FOGGIA – E’ stata sottoscritta la convenzione tra Confindustria Foggia, Ferrovie del Gargano e l’istituto “Minuziano-Di Sangro-Alberti” di San Severo, finalizzata alla realizzazione di un progetto di alternanza scuola lavoro, per un totale di 160 ore, destinato a 15 studenti della classe ad indirizzo Elettrotecnico – Elettronico.
I progetti di alternanza scuola-lavoro costituiscono una modalità di realizzazione dei corsi nel secondo ciclo del sistema d’istruzione e formazione, per assicurare ai giovani l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. In questo ambito Confindustria Foggia ha individuato tra le proprie associate l’azienda Ferrovie del Gargano che opera nel settore oggetto del programma ed ha maturato una notevole esperienza al riguardo, presentando altresì le caratteristiche richieste per la buona realizzazione del progetto formativo.
Il progetto prevede che l’attività – assistita da due tutor espressione di Confindustria Foggia e del polo tecnologico “Minuziano-Di Sangro-Alberti” per organizzare le attività formative ed assistere gli allievi nello svolgimento delle stesse – sia svolta nella sede di Foggia dell’azienda e che i periodi trascorsi saranno considerati a tutti gli effetti come attività didattica e verranno disciplinati, per quanto concerne lo status degli allievi, dalle norme di legislazione scolastica, ivi comprese quelle concernenti le assenze e le sanzioni disciplinari.
Per ciascun allievo beneficiario del percorso in alternanza inserito nella struttura ospitante, inoltre, è stato predisposto un percorso formativo personalizzato – anche con riguardo alla disciplina della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro – coerente con il profilo educativo, culturale e professionale dell’indirizzo di studi.
Quella della formazione nelle sue diverse forme ed articolazioni – ha dichiarato il presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice – rappresenta un punto di forza della nostra attività associativa, che raccoglie le istanze del territorio traducendole in piani formativi aderenti alle effettive esigenze aziendali”.
Nel commentare l’iniziativa, il direttore generale di Ferrovie del Gargano, Vincenzo Germano, ha quindi evidenziato “l’importanza di un rapporto costante con il mondo dell’istruzione anche per migliorare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, in modo particolare per i profili professionali attinenti agli istituti tecnici”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+