Foggia, omicidio al Carmine vecchio: la vittima è Luigi De Stefano

Foggia, omicidio al Carmine vecchio: la vittima è Luigi De Stefano

FOGGIA – E’ Luigi De Stefano, foggiano 51 anni, l’uomo ucciso ieri sera in strada nella zona del Carmine vecchio. Dalle prime informazioni, sembrerebbe che De Stefano, con piccoli precedenti di polizia, sarebbe stato raggiunto da circa 6/7 proiettili che non gli hanno lasciato scampo: la vittima infatti è morta sul colpo, accasciata tra una Fiat Panda ed una Fiat Punto.
Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Foggia che hanno effettuato i rilievi del caso e hanno acquisito i filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti in zona per cercare di risalire agli autori del folle gesto. L’omicidio potrebbe non essere collegato alla criminalità locale.
De Stefano era già scampato ad un agguato nel 2010 quando lo stesso, fu sorpreso da alcuni colpi di pistola al torace esplosi dal vicino di casa, in via Intonti, a seguito di un diverbio. Quella volta, De Stefano non era solo: con lui c’ era la moglie – Giovanna Ferrandino, di 36 anni – che in quell’occasione morì, dopo essere stata raggiunta alla testa da un proiettile calibro 7,65.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display