Foggia, passi carrabili nell’area Peep: è polemica

Il Comune chiarisce ad Aipa i casi di esenzione e abbattimento

passoc

FOGGIA – “Nulla è dovuto da parte del soggetto privato che dimostri di non utilizzare materialmente come passo carrabile l’accesso che consente il transito dei veicoli tra l’area pubblica e quella privata, realizzato direttamente dal Comune nell’area Peep, così come nelle altre zone della città”. E’ quanto chiarisce il Comune di Foggia che “invita” la società di riscossione Aipa ad applicare “il diritto all’abbattimento della tariffa Cosap”, nella misura del 55%, “in favore dei titolari di passo carrabile” relativamente ai locali che “sulla base di elementi di carattere oggettivo, risultano non utilizzabili e, comunque, di fatto non utilizzati dal proprietario dell’immobile o da altri soggetti legati allo stesso da vincoli di parentela, affinità o qualunque altro rapporto”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+