Foggia, pestano e rapinano connazionale: arrestati due rumeni

Erano riusciti a prendere una collanina d’oro e 50 euro, recuperati dalla polizia ferroviaria

FOGGIA – Pestano con calci e pugni un connazionale per portargli via una collanina d’oro e 50 euro. Sono due rumeni di 45 e 22 anni, arrestati dagli agenti della polizia ferroviaria, allertati dal sistema di videosorveglianza di cui è dotata la stazione. I poliziotti sono intervenuti sotto il portico del bar. La vittima è un 29enne che era appena uscito dal bar. Uno dei due rapinatori aveva nascosto la catenina sotto l’ascella. Il malcapitato, portato al pronto soccorso è stato giudicato guaribile in dieci giorni.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+