Foggia, Provincia: il Pd al “capezzale” di 33 precari

Prencipe: “Il Pdl e il centrodestra, anche questa volta, si sono distinti per incapacità e inconsistenza”

 

FOGGIA – “La presenza in aula del Pd ha consentito l’avvio della stabilizzazione dei precari della Diomede, perché il Pdl e il centrodestra, anche questa volta, si sono distinti per incapacità e inconsistenza”. Lo afferma il capogruppo del Pd, Antonio Prencipe, all’esito del voto unanime sulla delibera che “ci auguriamo possa preservare il posto di lavoro a 33 persone”. “Questa mattina è stato offerto l’ennesimo spettacolo di sciatteria amministrativa da parte della Giunta, che ancora questa mattina era alle prese con la composizione della delibera, e di indecenza politica del centrodestra, incapace di garantire lo svolgimento della seduta annunciata da giorni. Il Partito democratico ha mantenuto il proprio impegno, dichiarato venerdì scorso insieme alla richiesta di ritiro delle dimissioni del presidente, oggi desolatamente assente in aula. Ora attendiamo che la giunta completi rapidamente il percorso tecnico-amministrativo perché venerdì i consiglieri del gruppo del Pf si dimetteranno per segnare la differenza tra chi, per 5 anni e dai banchi della minoranza, si è impegnato per le donne e gli uomini della Capitanata, e chi ha malgovernato come mai è accaduto nella storia della Provincia di Foggia, umiliando un’istituzione democratica con prassi monarchiche”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+