Foggia, rapina e lesioni in concorso: in manette marocchino

E’ il 25enne Said Jibili, operazione della polizia di Stato

 

 

FOGGIA – Gli agenti della questura di Foggia hanno arrestato Said Jibili, 25enne, marocchino, per rapina e lesioni in concorso. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato trasferito in carcere a disoposizione dell’autorità giudiziaria. Nelle prossime ore, sarà ascoltato dal magistrato per fornire la sua versione dei fatti.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+