Foggia, rapinarono il supermercato “Carni e affini”: arrestati

I responsabili sono stati individuati anche grazie alle testimonianze fornite dai cittadini

 Un momento della rapina

Un momento della rapina

FOGGIA – Hanno rispettivamente 18 e 31 anni i responsabili della rapina commessa il 12 marzo scorso al supermercato “Carni e affini”. Si tratta di V.I., autore materiale del furto, armato di coltello, e S. V. che, munito di parrucca, svolgeva la funzione di “palo”. I responsabili sono stati individuati anche grazie alle testimonianze fornite dai cittadini e dall’elaborazione dei filmati delle videocamere di sorveglianza, di cui l’esercizio era dotato. Arrestati dai finanzieri, i due dovranno scontare la pena ai domiciliari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display