Foggia, rapinata gioielleria: ferito titolare

In azione una donna e due  uomini, di cui uno armato di pistola

FOGGIA – C’era anche una donna tra i tre malviventi che ieri pomeriggio hanno messo a segno la rapina di danni della gioielleria in via San Lorenzo. E’ stata proprio la donna a farsi aprire la porta blindata dal titolare, colpito poi al volto con il calcio della pistola, nel tentativo di reagire. I due complici, di cui uno armato di pistola, una volta dentro hanno arraffato alcuni oggetti in oro e argento presenti nel locale e poi sono fuggiti a piedi, facendo perdere le tracce. Il titolare è stato soccorso e trasportato in ospedale per le cure del caso. Sul posto sono giunti i carabinieri. Al momento della rapina nel negozio non c’erano clienti. Da quantificare il bottino del colpo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+