Foggia, ruba un portafoglio: presa bosniaca

La ladra ha approfittato di un attimo di distrazione del ragazzo

 rizzan

FOGGIA – Un giovane seduto su di una panchina nel centro storico ha momentaneamente lasciato incustodito il borsello al suo fianco. La donna, approfittando di un attimo di distrazione del ragazzo, se n’è subito impossessata. Richiesto l’intervento dei carabinieri l’autrice del furto è stata immediatamente individuata ed arrestata, mentre il portafogli rinvenuto nelle sue disponibilità, contenente denaro ed effetti personali, restituiti al derubato. A finire in manette con l’accusa di furto aggravato Silvana Rizzanovic, 47enne bosniaca.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+