Foggia, rubata l’Eucarestia al seminario diocesano: dolore dei fedeli

Foggia, rubata l’Eucarestia al seminario diocesano: dolore dei fedeli

Foggia – Nella notte tra il 4 e 5 dicembre, presso la Cappella “Mater Purissima” del Seminario Diocesano di Foggia, personaggi ignoti si sono introdotti illecitamente nella struttura rubando l’Eucarestia custodita nel Tabernacolo. Lo ha reso noto la Curia Diocesana, attraverso una nota ufficiale, che riporta il dolore e lo sgomento dell’Arcivescovo di Foggia – Bovino, mons. Vincenzo Pelvi, indirizzandosi al clero e alla comunità dei fedeli. Ecco le parole del presule: “Carissimi fratelli presbiteri e diaconi, carissimi religiosi e religiose, carissimi fedeli tutti, con profondo dolore vi do notizia che nella notte tra il 4 e il 5 dicembre u.s., nella Cappella <Mater Purissima> del Seminario Diocesano, mani ignote e sacrileghe hanno aperto il tabernacolo e derubato la pisside con la SS. Eucaristia, oltre a sottrarre arredi sacri necessari alla preghiera e alla liturgia, nonché numerose strumentazioni tecniche e altri beni del Seminario. È un atto inaudito, compiuto molto probabilmente per sottrarre le Sacre Specie e utilizzarle per chissà quali fini sacrileghi. Chi ha compiuto questo gesto è incorso nella scomunica, la cui assoluzione è riservata solo alla Santa Sede, data la gravità dell’atto (scomunica lataæ sententiæ secondo il can. 1367 del CJC )”. Il comunicato continua con un invito: “i nostri cuori si uniscono nella preghiera di riparazione e di adorazione, nella richiesta di conversione per chi ha oltraggiato il Signore Gesù presente nella SS. Eucaristia e nella vicinanza alla cara comunità del Seminario. Invito tutti i sacerdoti, in questa settimana, a celebrare una S. Messa per la remissione dei peccati, e a vivere un’ora di adorazione con la propria comunità”. Infine l’Arcivescovo Pelvi fa sapere che lui stesso presiederà una celebrazione “domenica 10 dicembre alle ore 18 nella chiesa del Seminario”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Tagged with

No Banner to display