Foggia, sequestrati droga e armi nelle campagne: arrestato 64enne

Foggia, sequestrati droga e armi nelle campagne: arrestato 64enne

FOGGIA – Perquisizioni nelle campagne di Foggia e Orta Nova condotte carabinieri unitamente al personale del nucleo ispettorato del lavoro.

L’attività ha permesso in un primo caso, presso un’azienda agricola di Orta Nova, di rinvenire occultato in un manufatto rurale nelle campagne di pertinenza di un’azienda vinicola un chilo di cocaina e una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa, oltre a 21 cartucce dello stesso calibro. Il materiale è stato sequestrato e sono in corso indagini per risalire ai responsabili.

A seguito di una seconda operazione dovrà rispondere di detenzione di armi e droga il 64enne foggiano C.G.. L’uomo, nel corso di una mirata perquisizione domiciliare presso un suo podere agricolo a Borgo Segezia, è stato trovato in possesso di un fucile calibro 12 con matricola abrasa, completo 120 cartucce. Il fucile era nascosto insieme ai colpi in un ripostiglio attiguo all’abitazione. Il prosieguo della perquisizione ha poi permesso di rinvenire una piccola piantagione di marijuana con un impianto di irrigazione, costituita al momento del rinvenimento da venti piante per un totale di due chili e mezzo di sostanza ancora in vegetazione, e ulteriori 800 grammi già essiccati e pronti per il confezionamento.  Il 64enne, incensurato, dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Le armi rinvenute e sequestrate saranno sottoposte agli opportuni esami tecnico balistici che ne potrebbero stabilire l’eventuale utilizzo in pregresse azioni criminose.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display