Foggia, sequestrati oltre 600 prodotti con falso marchio Ce

Fermato il titolare del negozio per frode nell’esercio del commercio

Parte della merce sequestrata

Parte della merce sequestrata

FOGGIA – Aveva contattato la questura per un diverbio avuto con il titolare del negozio “Piazza Cina” in ordine ad un mancato cambio di un articolo ritenuto difettoso dal cliente ma gli agenti, giunti sul luogo, hanno scoperto anche altro. I poliziotti, che hanno cercato di mediare tra le parti, si sono infatti accorti che molti prodotti esposti all’interno dell’esercizio commerciale presentavano il marchio Ce di conformità dei prodotti alle normative europee visibilmente contraffatto. Dal controllo effettuato sono stati posti sotto sequestro ben 606 prodotti elettrici e luminosi, tra cui luci d’emergenza, torce, caricatori telefonici, prolunghe elettriche, prese, cavi USB e altro ancora mentre il titolare del negozio, Z.Y., 25 anni, è stato fermato dagli agenti per frode nell’esercizio del commercio.