Foggia, sgomberato l’ex distretto militare: il plauso delle istituzioni comunali

Foggia, sgomberato l’ex distretto militare: il plauso delle istituzioni comunali

FOGGIA – Lo sgombero dell’ex Distretto militare da parte della Guardia di Finanza, avvenuto la scorsa mattina, ha permesso di sgominare una centrale del crimine organizzato che aveva posto la sua base nell’ex caserma.
“L’ex Distretto militare di Foggia ha dichiarato Miranda, presidente del Consiglio comunale torna finalmente nella disponibilità del Comune di Foggia. L’immobile è stato sgomberato da chi lo occupava abusivamente, e che in questi anni era diventato una base logistica della criminalità dedita allo spaccio di stupefacenti, ricettazione e armi. Desidero ringraziare – continua il presidente Miranda – la Guardia di Finanza che ha operato lo sgombero in esecuzione dei provvedimenti emessi dalla Procura della Repubblica di Foggia. Desidero ringraziare anche i Carabinieri, la Polizia di Stato e i Vigili Urbani del Comando Municipale di Foggia che hanno coadiuvato le Fiamme Gialle nell’operazione di sgombero”.
“Esprimo apprezzamento e piena fiducia nel lavoro delle Forze dell’Ordine, della Magistratura e degli organi inquirenti – commenta il sindaco Franco Landella – in riferimento alla vicenda relativa allo sgombero dell’immobile dell’ex Distretto militare, attualmente all’attenzione della Procura della Repubblica di Foggia. Con riferimento a ciò che investe la responsabilità dell’Amministrazione comunale, valuteremo con scrupolosa attenzione gli atti prodotti in ordine ad una situazione che ha una “anzianità” di almeno 17 anni – che attraversa dunque ben quattro Amministrazioni comunali – e le eventuali responsabilità di carattere individuale che riguardano il ruolo e la funzione della tecnostruttura”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+