Foggia, si apparta con una prostituta che gli ruba il cellulare

La “lucciola” è stata denunciata in stato di libertà

FOGGIA – Soldi e cellulare. E’ l’idea avuta da una prostituta rumena sulla statale “16”, durante un rapporto sessuale con un foggiano di 27 anni. Il giovane quando è tornato a casa si è accorto che la “lucciola” gli aveva rubato l’Iphone 4S. Quindi, la denuncia ai carabinieri. La prostituta è stata rintracciata in un in un casolare di campagna in zona “Salice Nuovo”, dove ben occultati all’interno di un televisore e avvolti nella carte stagnola per inibire la trasmissione del segnale Gps, sono stati rinvenuti il telefonino della vittima e un altro cellulare modello Iphone 4S, sul quale sono in corso accertamenti per risalire al suo legittimo proprietario. La prostituta è stata denunciata in stato di libertà per furto con destrezza e ricettazione. Per lei anche una multa per esercizio della prostituzione.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+