Foggia: si celebra il 74° anniversario dei bombardamenti sulla città

Foggia: si celebra il 74° anniversario dei  bombardamenti sulla città

FOGGIA – Il teatro “Umberto Giordano” ospiterà l’annuale appuntamento con la commemorazione dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale su Foggia. L’evento  si terra’ sabato 27 maggio, alle 10.30. La manifestazione è intitolata “28 maggio ‘43”, per ricordare il giorno in cui ebbe inizio quella tragica pagina della storia recente della città. È riservata agli studenti delle scuole di diverso ordine e grado del capoluogo, ma verrà replicata a settembre e in quell’occasione sarà aperta alla cittadinanza. L’evento è organizzato dall’amministrazione comunale di Foggia – con l’impegno degli Assessorati alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, in collaborazione con il Comitato per un Monumento alle Vittime del ’43 a Foggia, i Licei Classico “Vincenzo Lanza” e Artistico “Peruggini” di Foggia e la Compagnia Teatrale “ScenAperta”. A presentare il matinée sarà Loris Castriota Skanderbegh. Il coordinamento registico è affidato a Michele D’Errico.

 

Il programma: Comitato “Un Monumento alle vittime del ‘43 a Foggia” – Documentario: Le incursioni del ‘43 di Claudio Manzi; la Compagnia “Gli In…certi” del Liceo Classico “Vincenzo Lanza” –  A futura memoria. Regia di Michele D’Errico. Direzione Artistica, Mariolina Cicerale; Il Coro del Liceo Classico-Artistico “Lanza-Peruggini” diretto dal maestro Giulia Panettieri; la Compagnia “ScenAperta” – ‘Na cammenàte, con Luigi Schiavone, di Raffaele De Seneen. Regia di Tonio Sereno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+