Foggia, si muove il mercato dei rossoneri nell’era Nember

Foggia, si muove il mercato dei rossoneri nell’era Nember

Foggia – Sono stati presentati i primi acquisti del mercato invernale, nell’era Nember. Si tratta di Marco Zambelli, Denis Tonucci e Leandro Greco. Il primo dato che emerge è che il Foggia si rinforza assicurandosi maggiore esperienza e maturità. A dare il benvenuto ai nuovi rossoneri è stato il presidente Lucio Fares che ha affermato: “Siamo orgogliosi e contenti di averli qui. Si tratta di elementi importanti, di esperienza per la categoria. Sono innanzitutto giocatori che non hanno bisogno di presentazioni, hanno affrontato campionati importanti in A e B. Per noi rappresentano un valore assoluto, indispensabili per la salvezza”.

Conosciamoli meglio:
Marco Zambelli, difensore esterno destro, classe ’85, ha disputato la scorsa stagione nelle fila dell’Empoli. Bresciano di origine, ha all’attivo 61 presenze in Serie A e 244 in B. Da segnalare anche una presenza in maglia azzurra con la Nazionale Under 21. Ha dichiarato: “Ho accettato di corsa la proposta del direttore sportivo Luca Nember perché mi è stato prospettato un grande progetto, questa è una grandissima piazza e per me è un onore giocare con questa maglia”. Zambelli ha firmato un contratto che lo legherà per 6 mesi al Foggia. Il motivo? L’ha spiegato lui stesso: “Ho firmato fino a giugno perché voglio dimostrare che non sono il giocatore che viene a prendersi un contratto di fine carriera e voglio guadagnarmi sul campo la riconferma, non vedo l’ora di dare il mio contributo”.
Dal Bari arrivano invece il centrocampista Leandro Greco e il difensore Denis Tonucci. Il primo, romano, classe ’86, ha all’attivo 221 presenze tra i professionisti distribuiti tra serie A (162) – comprese 24 presenze nel massimo campionato greco con l’Olympiacos – in Serie B con 45 presenze e in Lega Pro, 14. Nella sua carriera calcistica ha disputato anche la UEFA Champions League con 9 presenze. Greco ha dichiarato: “Ho un’incredibile voglia di ricominciare e sono contentissimo di farlo in una piazza così importante”. Il secondo acquisto, Tonucci, preso a titolo definitivo per la stagione in corso, più l’opzione per i due anni consecutivi, ha affermato: “Sono qui per lottare insieme alla squadra per il mantenimento della categoria. Ho avvertito da subito la sensazione di essere in una grande famiglia”.
Questo è solo l’inizio. Pare cosa fatta, infatti, lo scambio Vacca – Scaglia. Staremo a vedere.