Foggia, sorprese a rubare a Pesaro: in carcere due sorelle

Entrambe erano sottoposte all’obbligo di dimora nel capoluogo dauno

FOGGIA – Sottoposte all’obbligo di dimora a Foggia, sono state sorprese a rubare a Pesaro. Sono le sorelle Raffaella e Elena Pompa, rispettivamente di 44 e 31 anni. Le due donne, dopo soli 10 giorni dall’applicazione dell’obbligo di dimora, sono state denunciate per un altro furto anche in questa occasione ai danni di un ipermercato ma messo a segno a Pesaro, contravvenendo alla misura cautelare dell’obbligo di dimora, sostituita dal Tribunale di Foggia con la custodia cautelare in carcere.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+