Foggia, sosta a pagamento: Piemontese contro Longo

Il presidente del consiglio comunale: “Evitiamo la strumentalizzazione elettorale del disagio dei lavoratori”

FOGGIA – “Assegnare la gestione della sosta tariffata all’Ataf è la soluzione ideale, sempre che sia praticabile sulla base dell’attuale legislazione”. Il presidente del consiglio comunale Raffaele Piemontese smentisce “categoricamente le illazioni fatte circolare dal consigliere comunale Bruno Longo, che non deve non strumentalizzare per scopi elettorali il disagio vissuto dagli ausiliari del traffico”. “Non ho mai partecipato alle riunioni tecniche e amministrative che hanno prodotto il testo della proposta di delibera che il consiglio comunale tornerà a discutere venerdì 27 – continua Piemontese – né ho mai concordato o condiviso alcunché sul tema con il capo di gabinetto, Angelo Masciello, al quale va riconosciuta l’autonomia della funzione. La discussione è particolarmente complessa e si svolge in un contesto normativo tra i più confusi e ambigui che abbia mai visto. Gli amministratori comunali sono chiamati ad assumere decisioni molto delicate senza avere riferimenti precisi da utilizzare per indirizzare la scelta politica, che a mio parere deve favorire la gestione pubblica di questo servizio”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+