Foggia, statale “89”: i cittadini vogliono le fermate Sita

Dopo l’incontro in prefettura, domani sopralluogo tecnico

 sita

FOGGIA – Ripristinare le fermate degli autobus della Sita sulla statale “89” nel tratto compreso tra Foggia e la base aeronautica di Amendola. Dopo l’incontro di ieri in prefettura su sollecitazione dell’Amministrazione comunale di Foggia, rappresentata dagli assessori Franco Arcuri (legalità e mobilità urbana) e Alfredo Ferrandino (Protezione civile e mobilità di area vasta), domani è previsto il sopralluogo tecnico. A sollevare il problema i residenti nelle zone rurali, organizzatisi in comitato, che subiscono tutti i disagi provocati dal dover percorre anche qualche chilometro per raggiungere la fermata. A determinare la decisione della Sita, i cui rappresentanti erano all’incontro con quelli di polizia stradale, Anas e Provincia di Foggia, la necessità di garantire la sicurezza dei passeggeri e degli autisti, messa a rischio dalla fermata sul ciglio stradale.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+