Foggia, tre arresti dei carabinieri

Per associazione a delinquere e truffe

 

FOGGIA – I carabinieri di Foggia hanno arrestato tre persone. Savino Buononato, 53enne, è stato arrestato perché deve scontare la pena di 1 anno e 11 mesi di reclusione per  associazione a delinquere ed estorsione. Radon Khoudali, 32enne marocchino, ma residente a Orta Nova, è stato arrestato perché deve scontare la pena di 6 mesi di reclusione per essersi reso responsabile dei reati di ingresso clandestino nel territorio nazionale, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali commessi in Abruzzo nell’anno 2007. Aldo Chiavuzzo, 60enne di Orta Nova, è stato arrestato dovendo scontare 5 anni di reclusione per i reati di truffa e falso ideologico. L’uomo era coinvolto, con altre 22 persone, in un’indagine che aveva accertato la realizzazione di una serie di truffe ai danni dell’Inps realizzate mediante il sistema della denuncia, da parte di aziende agricole riconducibili agli indagati, dell’assunzione di falsi braccianti agricoli effettuate negli anni 2003 e 2004 a Foggia e Pescara.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+