Foggia, un progetto per il futuro di Parco San Felice

Foggia, un progetto per il futuro di Parco San Felice

FOGGIA – Sottrarre un pezzo pregiato della città al degrado e al vandalismo. Questo l’obiettivo inseguito da tempo dalla Fondazione Apulia Felix e raggiunto oggi, con la presentazione di Parco Città, un progetto di riqualificazione di Parco San Felice. Per elaborare il progetto e organizzare la fase operativa è stata costituita una Associazione Temporanea di Scopo composta da un pool di realtà attive nel privato sociale cittadino: Associazione di promozione sociale “Energiovane” (Capofila), Associazione di Volontariato “L’Aquilone”, Cooperativa sociale Monti Dauni Multiservice e, appunto, la Fondazione Apulia Felix. Alla presentazione del progetto, questa mattina proprio nella zona del parco interessata al piano, era presente anche, con il sindaco Landella, il Comune di Foggia, proprietario del bene, L’intervento è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Gioventù, è finanziato nell’ambito del Piano Azione Coesione “Giovani no profit”, ed ha il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Foggia, presente questa mattina con il suo Presidente Saverio Russo, che finanzierà la cancellata che proteggerà la struttura centrale del parco e l’anfiteatro. Il costo totale dell’intervento è di 222.300 euro. I lavori, della durata di due anni, partiranno a dicembre. Alla conferenza stampa di stamani hanno partecipato, insieme al presidente della Fondazione Apulia Felix Giuliano Volpe, anche l’assessore regionale al bilancio Raffaele Piemontese (che ha anche la delega alle politiche giovanili) e l’ex sindaco Gianni Mongelli, tra i soci della Fondazione Apulia Felix. Resta aperto il problema della vigilanza della struttura. Un costo notevole, che il Comune di Foggia ha già annunciato di non poter sostenere. (Vincenzo D’Errico)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+