Foggia, vertenza benzinai: chiesto incontro alla Camera di commercio

Confesercenti propone la convocazione delle aziende petrolifere che operano in Capitanata

 

FOGGIA – Per evitare ulteriori conseguenze sul mercato della distribuzione di carburanti, la Camera di commercio di Foggia convochi le aziende petrolifere che operano in Capitanata, i rappresentanti della “Gdo” e le Associazioni di categoria per affrontare la vertenza che sta interessando i distributori dei carburanti. E’ quanto chiede il presidente della Confesercenti Foggia, Carlo Simone, al neo eletto presidente dell’Ente camerale, Fabio Porreca. L’incontro viene ritenuto dalla Faib Confesercenti un momento fondamentale. “A fronte della grave crisi dei gestori di carburanti della Provincia di Foggia – si legge nella missiva inviata al presidente della Camera di commercio – causata dalla politica dei prezzi in extra-rete praticata dalle compagnie petrolifere, propone che la Camera di Commercio – a tutela della rete e degli imprenditori locali – metta in campo tutti gli strumenti di moral suasion, al fine di garantire i benefici della concorrenza sull’intero sistema provinciale della distribuzione di carburanti, affinché gli sconti possano essere praticati a beneficio di tutti i cittadini e non solo dei clienti della Grande distribuzione organizzata”.

 


 

 

 


Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+