Lucera, furto in un istituto scolastico: la polizia arresta tre ragazzi

Lucera, furto in un istituto scolastico: la polizia arresta tre ragazzi

LUCERA – Il 31 marzo, verso le 21.30 circa, gli agenti di polizia, su segnalazione della sala operativa, si recavano presso la scuola media “Dante Alighieri”, sita in Viale Dante, per un allarme in atto. Giunti sul posto, i poliziotti riscontravano la forzatura di una porta d’ingresso al secondo piano dell’Istituto, segno inequivocabile di un tentativo di furto da parte di ignoti. Nel corso del sopralluogo, unitamente al preside, in assenza di persone sospette, l’attenzione del personale operante si indirizzava verso un secondo allarme scattato presso l’istituto tecnico commerciale “Vittorio Emanuele III”, poco distante dalla scuola media “Dante”. Immediatamente, gli operatori di polizia raggiungevano la struttura e, durante il controllo esterno, udivano forti rumori provenire dal secondo piano dell’edificio. Recatisi sul posto, notavano una finestra rotta e una grata di ferro forzata. Riscontrate le anomalie, attraverso la stessa finestra raggiungevano le aule interessate dai rumori e notavano tre giovani intenti a forzare un distributore automatico. Dopo un breve inseguimento, le tre persone venivano bloccate ed identificate: Di Giovine Stefano (1996), Pirone Alfredo (1998) e il minore P.V. (2000), tutte tratte in arresto e poste a disposizione delle competenti autorità giudiziarie. A seguito del sopralluogo, venivano rinvenuti lungo le scalinate della struttura due giraviti, un martello, un piede di porco di notevole dimensione ed un passamontagna, utilizzati dai tre giovani per la commissione del reato e  sottoposti al sequestro penale.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display