Lucera, perseguitava la ex: arrestato 22enne in flagranza di reato

Lucera, perseguitava la ex: arrestato 22enne in flagranza di reato

LUCERA – I carabinieri hanno arrestato, nella flagranza del reato di atti persecutori in danno dell’ex compagna, un  22 enne del posto. I militari  sono stati allertati dalla vittima, una ventenne lucerina che esasperata dalle continue telefonate e sms con cui questi, nel cuore della notte, le chiedeva di vedersi ancora una volta. I militari, hanno subito pensato che il 22enne potesse trovarsi non lontano dall’abitazione della vittima, e la loro intuizione si è rivelata assolutamente fondata. Il ragazzo è stato infatti sorpreso nei pressi dell’abitazione della ex fidanzata e, alla vista dei carabinieri, ha tentato di darsi alla fuga a bordo della propria autovettura. Bloccato poco dopo, il 22enne è stato sottoposto ad un’accurata perquisizione personale e veicolare, che ha consentito di fare un’inquietante scoperta: il giovane aveva portato con sé un grosso coltello da cucina, con una lama di oltre 25 cm, e non è da escludere che volesse utilizzarlo proprio contro la sua ex compagna. I carabinieri hanno così accompagnato l’uomo presso la caserma per svolgere ulteriori accertanenti e in seguito il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto in flagranza di reato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display