Manfredonia, a Di Mauro il Premio “Garganus”

Tra i fisici più importanti del mondo e membro permanente del Cern

antonellodimauro

MANFREDONIA –  E’ stato assegnato ad Antonello Di Mauro, fisico italiano, 48enne, nato a Foggia e vissuto a Manfredonia fino a quando non si è catapultato al Cern di Ginevra il Premio “Garganus”, istituito lo scorso anno dal presidente del Parco nazionale del Gargano, Stefano Pecorella. Il riconoscimento viene assegnato a personalità, a enti e imprese nell’ambito culturale, scientifico, del giornalismo, dello spettacolo, della produzione che si siano distinti per la loro attività, a vario titolo, in favore dell’ambiente, in tutte le sue accezioni, inteso come fattore naturalistico, storico, di costume e come indicatore significativo dello sviluppo sostenibile e della qualità della vita. Di Mauro ha prodotto, nel corso della sua ricerca, più di 80 pubblicazioni sulle più importanti riviste specializzate, da Nuclear Instruments and Methods a Ieee-Tns. Dal 2006 è membro dell’ International Scientific Advisory Committee della conferenza sui rivelatori Ring Imaging Cherenkov (Rich).

 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+