Manfredonia, arrestato 25enne per maltrattamenti in famiglia

Manfredonia, arrestato 25enne per maltrattamenti in famiglia

MANFREDONIA – I carabinieri hanno arrestato il 25enne Castelluccio Michele per maltrattamenti nei confronti di familiari, traducendolo poi al carcere di Foggia.

Il giovane si è reso responsabile di gravi violenze nei confronti della madre e dell’altro figlio, ancora minorenne, il tutto mentre era sottoposto agli arresti domiciliari poiché tratto in arresto dai carabinieri di Manfredonia il 1 giugno scorso, su ordinanza di custodia cautelare emessa a suo carico dal Tribunale di Foggia, per furto aggravato e violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza cui era sottoposto, fatto commesso in Mattinata lo scorso 31 gennaio 2017. Il 17 febbraio 2017 era stato arrestato in flagranza di reato, sempre dai carabinieri, questa volta di Monte Sant’Angelo, per furto aggravato e violazione della sorveglianza speciale con obblighi, commesso presso il centro commerciale “Il Gargano”.

Al termine delle formalità Michele Castelluccio è stato tradotto presso il carcere di Foggia.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display